Doppia personalità (1992)

Doppia personalità (1992) featured

Il dottor Carter, uno psicologo infantile munito di famiglia moglie figlia casa e macchina, ha un problemino.
E no, non è il cazzo che non gli si alza, ma il disturbo della personalità multipla che gli dà quel piglio manesco quando è Cain, bambinesco moccioso quando è Josh e transessuale di viale Marconi quando è Margo.

La moglie, dal canto suo, muore dalla voglia di succhiare l’uccello a Jack, il suo spasimante precedente che rubò direttamente dalle fredde mani della moglie malata di cancro in una delle scene più assurde del film.

Doppia personalità (1992)

Grasse risate per John Lithgow che si traveste da budello di tua madre travestito da pirata sperando in un Oscar che ovviamente non arrivò mai e profondo sconcerto per i fan di Brian che, scrivendo pure la sceneggiatura del film, non ha alcuna scusante per questo scempio di pellicola travestito da John Lithgow travestito da budello di tua madre travestito da pirata.

Da vedere per sapere cosa si nasconde in fondo all’abisso nicciano.

VOTO:
2 Nietzsche

Doppia personalità (1992) voto

Titolo originale: Raising Cain
Regia: Brian De Palma
Anno: 1992
Durata: 1 ora e 32 minuti
Compralo: https://amzn.to/3AI9Pbq

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui

Autore: Federico Del Monte

I was Born, I Live, I will Die

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.