Il mio amico Mac (1988)

Il mio amico Mac (1988) featured

Una famiglia di alieni gommosi composti in gran parte d’acqua vive congenialmente su un pianeta brullo e desertico fino a quando non vengono risucchiati da una sonda spaziale della NASA e portati loro malgrado sulla Terra.

Scappati quasi immediatamente dalla base militare e separatisi dal più piccolo del nucleo familiare, il Mac del titolo, questi rifugiati dello spazio siderale cominciano una camminata nel nulla desertico alla ricerca di un po’ di liquidi da ingerire mentre il piccolo Mac fa la conoscenza di un ragazzino paraplegico e della sua famiglia senza padre i quali, dopo averlo introdotto alla bevanda americana per eccellenza, la Coca Cola, lo aiuteranno a riunirsi con i parenti rifugiati.

Il mio amico Mac (1988)

Considerato come uno dei peggiori film americani di sempre e palese scopiazzatura in numerosi punti del successo spielberghiano E.T., questa rocambolesca torta in faccia alla decenza è però sicuramente uno dei migliori film che mi sento di sconsigliare.

Perché dico quest’apparente incongruenza?
Semplice: dal protagonista (veramente) paraplegico, al design lordotico degli alieni semplicemente ridicolo, passando per una paio di scene assolutamente eccezionali nella loro sfacciataggine, tipo quella iper famosa del giovane storpio che ruzzola giù per una collina per poi schiantarsi in un laghetto con tutta la sedia a rotelle, ebbene tutto sembra orchestrato in maniera tale da far finire la pellicola nell’olimpo delle perle comiche involontarie.

Tra gli attori c’è anche un esordiente Ronald McDonalds nei panni di un ballerino stranamente circondato da minorenni.

VOTO:
2 Ronald

Il mio amico Mac (1988) voto

Titolo originale: Mac and Me
Regia: Stewart Raffill
Anno: 1988
Durata: 95 minuti

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui

Autore: Federico Del Monte

I’m an Italian photographer, filmmaker, blogger and teacher.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *