La battaglia degli imperi – Dragon Blade (2015)

Nell’Asia del 48 prima cristo e la madonna che stronzata c’è un manipolo di cojoni pacifisti che difendono la via della seta dalla voglia di scazzottate di chi ci passa e di chi ci vive.
Poi arrivano i romani, due fazioni in lotta, canzoni in latino, bambini principi imperatori legionari testuggini salti zompi.
che palle.
Acrobazie varie, sofferenze molte.
Adrien Body è sulla buona strada per rimpiazzare Nicholas Cage nei filmacci di merda con la star americana in declino.

La battaglia degli imperi - Dragon Blade (2015)

Madonna triste.
Profondamente triste con suo figlio morto in croce, mannaggia lui.
Ma io dico: lasciato perdere il messaggio pacifista e der volemose bene tra le diverse razze…ma come cazzo è mai possibile partorire un’accozzaglia tale di melodrammi e incapacità profonda?
Attori pessimi senza ombra di dubbio, regia spezzettata, montaggio sballato che ogni tanto mancano chiaramente uno o due shots che forse je so caduti a terra, coreografie scialbe e combattimenti niente de che, ma proprio niente de che.
Sono stupefatto.

VOTO:
2 Nicholas Cage

La battaglia degli imperi - Dragon Blade (2015) voto

Titolo originale: Tian jiang xiong shi
Regia: Daniel Lee
Anno: 2015
Durata: 127 minuti

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui

Autore: Federico Del Monte

I'm an Italian photographer, filmmaker, blogger and teacher.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *