La fine del mondo (2013)

La fine del mondo (2013) featured

Gary King è un alcolizzato depresso suicida fallito che non è riuscito a combinare nulla nella sua vita ed è rimasto con l’eterno mito degli anni del liceo, in particolare della mitica uscita con i suoi amici d’infanzia lungo la “Golden Mile”, un tour de force alcolista per i 12 pub cittadini: The First Post, The Old Familiar, The Famous Cock, The Cross Hands, The Good Companions, The Trusty Servant, The Two-Headed Dog, The Mermaid, The Beehive, The King’s Head, The Hole in the Wall e The World’s End (da cui il titolo).

Alla disperata ricerca del tempo perduto, Gary riesce a convincere i suoi ex amici a ripetere l’impresa idiota che allora si era conclusa al nono pub.
A complicare un po’ le cose però c’è lo strano clima da calma piatta prima della tempesta che si respira in città, un ronzio sordo nel cervello che ti suggerisce quanto tutto sia troppo perfettino.
Tra una birra, una vodka e una scazzottata nei cessi del pub, i cinque amici cercheranno di capire cosa si cela dietro quelle facce da cazzo dei villici locali.

La fine del mondo (2013)

Ultimo capitolo della “trilogia del cornetto” (dopo Shaun of the dead e Hot Fuzz) e solita presa per il culo del medio borghese inglese (in questo caso esemplificato con lo stupidotto alcolizzato chiassoso infantile e col borghesuccio ripulito da valigetta di pelle e taglio di capelli da capo stalla di Sherwood), The World’s End parla della conformazione dell’era moderna, dei vestiti uguali, dei pub con lo stesso menù di merda scritto col gessetto, dell’acolismo come unica valvola di sfogo e della fuga dalla realtà quotidiana.

Girato ottimamente e molto divertente, The World’s End resta però un pelino sotto i primi due capitoli, specialmente per via di un finale quasi affrettato e poco incisivo.

VOTO:
4 vestiti uguali

La fine del mondo (2013) voto

Titolo originale: The World’s End
Regia. Edgar Wright
Anno: 2013
Durata: 109 minuti

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui

Autore: Federico Del Monte

I'm an Italian photographer, filmmaker, blogger and teacher.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *