The Lego Movie (2014)

The Lego Movie (2014) featured

Emmet è un anonimo operaio costruttore di una ridente cittadina modello governata da Lord Business, un malvagio senza scrupoli che odia il disordine e il libero pensiero.

Grazie al controllo della polizia, dei mass media e del governo, Business ha reso tutti schiavi inconsapevoli di una società perbenista, monodirezionale e capitalista.
C’è una profezia però: un giorno un giovane eroe recupererà il “Pezzo della Resistenza” (che in italiano è stato cambiato in “Pezzo Forte”… perché li mortacci vostra e del fascismo imperante) e porrà fine al governo totalitario del dittatore dalla faccia buona.

The Lego Movie (2014)

Chi non conosce i mitici mattoncini danesi dal prezzo esorbitante?

Ecco, appunto.

Non tutti sanno però che da qualche lustro a questa parte  la casa di giocattoli smontabili più famosa del mondo ha ampliato la sua offerta verso la fascia adulta, specialmente verso tutti quelli che sono cresciuti con i leggendari mattoncini e che oggi non possono fare a meno di desiderarli, con la differenza che ora hanno uno stipendio per comprarli.
Dalla linea originale rivolta ai ragazzi quindi sono spuntati fuori una miriade di set, spesso associati ad altri importanti franchise come Star Wars o Marvel, hanno sviluppato videogiochi per tutte le piattaforme possibili ed è infine uscito un film.

Qui si parla di quest’ultimo.

The Lego Movie è una vera sorpresa: un’animazione assolutamente stupefacente che ricrea in computer grafica un mondo plastico che sembra animato in stop motion, dei personaggi un po’ folli e un po’ perdenti che sputano battute su battute mentre si muovono all’impazzata in una realtà sempre in bilico ed un ritmo forsennato che non lascia lo spettatore per un secondo fanno di questo film una vera chicca ad alto costo.

La cosa più bella però è il chiaro messaggio anarchico sottinteso: tutti i cittadini sono capaci di inventiva, immaginazione e capacità decisionale… basta solo lasciarli liberi di fare.

Titolo originale: The LEGO Movie
Regia: Phil Lord, Christopher Miller
Anno: 2014
Durata: 100 minuti

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui

Autore: Federico Del Monte

I’m an Italian photographer, filmmaker, blogger and teacher.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *