X-Files – Il film (1998)

Mulder e Scully sono stati spostati al reparto fotocopie dell’FBI dopo che il loro ufficio è andato a fuoco alla fine della 5° stagione, ma nonostante l’impossibilità fisica di fare casini con le fotocopie riescono comunque a far saltare in aria mezzo grattacielo con l’aiuto di Osama Bin Laden e un pizzico d’intraprendenza.

Nel frattempo il mondo si sta preparando da migliaia di anni all’invasione aliena che inspiegabilmente non avviene mai; un’invasione fatta di liquido nero e sudicio come la coscienza di Ignazio La Russa che s’intrufola nei tuoi pertugi contaminandoti nel midollo, come la cappella di Ignazio La Russa.

Coscienza, cappella, Ignazio, La Russa.

X-Files - Il film (1998)

“Poche idee, ma confuse” direbbe il cinese.
“Porcodio” dico io.

Il film tenta disperatamente di dare qualcosa di sostanzioso a chi ha pagato il biglietto invece di vedere gratuitamente un episodio in televisione e lo fa spiegando un po’ meglio il grande mistero del liquido alieno che ti possiede il buco del culo quando abbassi la guardia, ma ovviamente il giochetto non regge ed il povero spettatore non sa più come reggersi le palle pendule dalla noia dopo un’oretta di spettacolo discendente.

Sconsiglio, come i 3/4 degli episodi televisivi, ma senza il basso avremmo l’alto?
In altre parole: se il tuo cazzo non fosse moscio tutto il tempo, potremmo noi dichiararci fieramente turgidi?

VOTO:
2 fieri e turgidi e mezzo

X-Files - Il film (1998) voto

Titolo originale: The X-Files: Fight the Future
Regia: Rob Bowman
Durata: 2 ore e 1 minuto
Compralo: https://amzn.to/3KjWKMo

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui

Autore: un Film una Recensione

I was Born, I Live, I will Die

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *