Zack Snyder’s Justice League (2021)

Zack Snyder's Justice League (2021) featured

Il miliardario Bruce Wayne ha deciso di mettere assieme una milizia para-militare, assoldata e mantenuta dai suoi sporchi traffici finanziari, col solo scopo di mantenere in piedi il sistema fascio-capitalista che lo tiene al vertice di una ingiusta piramide sociale alla cui base sopravvivono schiacciati l’uno all’altro miliardi di esseri umani il cui unico delitto è il non ribellarsi alla classe padronale e trascinare per i capelli i porci liberali fino alla piazza più vicina per poi decapitarli uno ad uno gioendo del loro sangue che inonda e rinfresca le loro gaie dita dei piedi.

Zack Snyder's Justice League (2021)

Com’è?
Vi dico solo che, nonostante le 4 ore di narrazione, ero molto confuso e sono dovuto andare a rileggermi la recensione della versione originale.

Quello che però mi è apparso chiaro come un cielo azzurro d’agosto è la grossa nota dolente del film in questione; ovvero il maledetto fascio-liberismo che Zack Snyder, probabilmente inconsapevolmente, trasuda da tutti i pori quando mette in scena un drappello di giustizieri senza regole che vanno a spaccare il culo ad uno straniero nella lontana Russia con la scusa che sta nascondendo delle armi di distruzione di massa.

Ricordati Zack, verremo a prendere per i capelli anche te.

VOTO:
3 Zack

Zack Snyder's Justice League (2021) voto

Titolo alternativo: Justice League: The Snyder Cut
Regia: Zack Snyder
Anno: 2021
Durata: 242 minuti (4 fottute ore)
Compralo: https://amzn.to/3tJBjtW

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui

Autore: Federico Del Monte

I was Born, I Live, I will Die

2 pensieri riguardo “Zack Snyder’s Justice League (2021)”

  1. Recensione un po’ povera per un film del genere. Mi spiego meglio: Snyder molla il film perchè la figlia s’è ammazzata, la Warner lo fa sostituire da un autore che è l’esatto opposto di Snyder, i fan delusi spingono per la Snyder’s Cut e grazie a loro il regista riesce a realizzare il film che avrebbe voluto come mai sarebbe stato possibile immaginare. Come premessa già vale la visione. Poi oh dura 4 ore e io (quasi) non me so annoiato. Meglio le 4 ore di Justice League o le 4 ore di Irishman? Qualche parola sul film: non il migliore di Snyder, piacevole e costruito decisamente meglio di quella merda uscita 4 anni fa. I ritocchi in post si vedono poco ed è già un miracolo. Personalmente Snyder mi è sempre piaciuto e sono contento di aver dedicato 4 ore della mia vita per assistere a qualcosa di raro de sti tempi: un film scevro dalle interferenze della produzione, così come è stato pensato. L’unico film coerente del DC Universe. Per me sono applausi e voglio il sequel. Fanculo la Warner.

    1. Ciao Quentin!
      Tutto giusto, lo sappiamo il travagliato percorso che ha portato alla nascita di questo film e non mi sembrava il caso di ripeterlo per l’ennesima volta.
      Ho preferito, come poi faccio spesso, dare un taglio diverso, irriverente e un po’ politicizzato ad una pellicola che, proprio in quanto fascio-liberale, teme come la morte il dibattito politico-sociale.
      Ti faccio notare però che questa narrazione per cui il film è scevro d’interferenze è falsa: alcune scene, il personaggio Martian Manhunter e il finale posticcio sono stati imposti dallo Studio contro il volere di Snyder.
      PS: la noia di “Irishman” non si batte, ovviamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *