Bagdad Cafe (1987)

Bagdad Cafe (1987) featured

Jasmin Münchgstettner, un otre di carne bavarese vestita come lo stereotipo di un otre di carne bavarese, litiga col marito mentre sono in vacanza in USA e si ritrova sola nel mezzo del deserto del Mojave.
Raggiunta una bettola gestita da una nera che sbraita come lo stereotipo di una negra e frequentata da camionisti senza dignità pronti a tutto pur di farsi una bevuta di acqua sporca, Jasmin si farà amare da tutti coi sui discorsi sul superuomo di fronte ad una folla di teste calde ignoranti e getterà quindi le fondamenta, in quella bettola di merda, per il partito della gente super-assurda e la definitiva eliminazione della razza ariana.

Bagdad Cafe (1987)

Sperimentale come un videoclip di Peter Gabriel e scritto come fosse antani, questo film tedesco ambientato oltreoceano vorrebbe da una parte rompere con lo schematismo narrativo classico e dall’altro fare breccia nei cuori delle casalinghe deluse dai mariti.
E quindi appare chiara l’impossibilità dell’operazione.

Resta comunque un film interessante, se lo si prende sottogamba.

VOTO:
3 otri

Bagdad Cafe (1987) voto

Titolo originale: Out of Rosenheim
Regia: Percy Adlon
Anno: 1987
Durata: 95 minuti

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui
▼ Dona 2 penny anche tu ▼

Autore: Federico Del Monte

I was Born, I Live, I will Die

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *