Analisi di un delitto (1999)

Analisi di un delitto (1999) featured

Lawson Russell è un brillante avvocato americano che inaspettatamente ha un momento di moralità mentre difende uno spocchioso riccastro, unico indiziato del brutale omicidio d’una ragazza, finendo per accusarlo apertamente del delitto durante il processo.

Bannato a vita dalla professione forense per questo pubblico episodio di follia, Lawson va in ritiro al mare nella speranza di scrivere il romanzo che lo farà campare di rendita per il resto della vita, ma si ritrova col classico blocco dello scrittore.
In suo aiuto verrà un simpatico vecchio che gli passerà, prima di morire d’infarto, un manoscritto dalle uova d’oro narrante le vicende di un vendicatore misterioso che fa fuori 5 avvocati rei d’aver spregiudicatamente difeso dei plateali assassini.

Tutto sembra andare nel migliore dei modi, fino a quando non salta fuori che questi omicidi sono stati commessi realmente e Lawson viene logicamente accusato di assassinio plurimo.

Analisi di un delitto (1999)

Film un po’ televisivo, sia come veste grafica che come regia, che dalla sua ha un’idea buona alla base ma che inesorabilmente si sbrodola malamente come un tricheco al pranzo di nozze di sua maestà la regina d’Inghilterra.

La cosa che più mi ha stupito di queste due ore scarse gettate lì per là è stata l’inaspettata voce d’angelo di Cuba Gooding Jr.

VOTO:
3 Cuba e mezza

Analisi di un delitto (1999) voto

Titolo inglese: A Murder of Crows
Regia: Rowdy Herrington
Anno: 1999
Durata:

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui
▼ Dona 2 penny anche tu ▼

Autore: Federico Del Monte

I was Born, I Live, I will Die

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *