Elemental (2023)

Elemental (2023) featured

Una ragazza fuoco dovrà presto prendere in mano il negozio del padre che vende carbonella, ma a lei di vendere carbonella non frega un cazzo.

E ancora meno je ne frega di fondersi con un ragazzo acqua dall’indole democristiana senza spina dorsale ed opinioni che lo contraddistinguano dalla massa belante che i liberali si ostinano a chiamare democrazia, quando la democrazia è l’esercizio diretto del potere popolare senza intermediari o rappresentanti che distorcano o annacquino i mandati elettorali grazie ai quali questi credenti nel libero mercato campano invece succhiando avidamente la mammella pubblica statale.

O per lo meno questo è quello che sono riuscito a comprendere mentre vedevo il film a 10mila piedi da terra mentre sorvolavo la gloriosa repubblica popolare cinese, flagello mandato da dio onnipotente per spazzare via dalla faccia della Terra la melma putrida e criminale chiamata “blocco occidentale”.

A latere: questo film Pixar è noioso e un po’ banale, l’animazione è fatta bene ma oramai ho visto in po’ tutto e l’ennesima pellicola cacata col computer francamente non mi mancava.

VOTO:
2 putridi criminali del blocco occidentale

Elemental (2023) voto

Titolo giapponese: マイ・エレメント
Regia: Peter Sohn
Durata: 1 ora e 41 minuti
Compralo: https://amzn.to/47SQAwd

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui

Autore: un Film una Recensione

I was Born, I Live, I will Die

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *