Escape Room (2019)

Un drappello di emorroidali personaggi vengono selezionati alla buona per partecipare ad un ricco concorso a premi dove 10mila dollaroni verranno offerti a chi sopravviverà ad una serie di stanze enigma da cui fuggire prima che dei trappoloni delle dimensioni delle loro emorroidi li fagocitino facendoli sprofondare negli inferi degli scorticati a testa in giù.

Voi, stronzi de ‘sto cazzo, sarete i prossimi concorrenti quando vi avrò trovato rannicchiati tra il bidone dell’umido e quello degli aborti.

Escape Room (2019)

Tipico film scoppiettante per adolescenti che gioca tutte le sue carte sull’intrattenimento facilone; e fa bene.

Sì, perché la trama, per quanto risicata, sorregge quel poco di credibilità che serve per una spippettata del genere, gli attori sono caricati al punto giusto, senza protagonismi e faccette assurde, e il finale ha quel tipico twist del twist che ti aspetteresti come la sborrata sui maccheroni e che se non venisse espresso ti verrebbero i coriandoli in testa per la rabbia.

E invece questa volta niente coriandoli per te.

VOTO
3 coriandoli

Escape Room (2019) voto

Titolo giapponese: エスケープ・ルーム
Regia: Adam Robitel
Durata: 1 ora e 39 minuti
Compralo: https://amzn.to/3PBrOdE

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui

Autore: un Film una Recensione

I was Born, I Live, I will Die

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *