Natale a Miami (2005)

Natale a Miami (2005) featured

Giorgio Bassi è disperato dopo essere stato lasciato dalla moglie Daniela e cerca quindi conforto tra le braccia del suo grande amico Mario; quello che non sa è che sua moglie lo ha tradito proprio con costui.
Al contempo, in quel floridaneo di Miami, tre ragazzi borghesi vogliono fare la vacanza dell’emancipazione adolescenziale tra belle ragazze e spiagge da mozzafiato, ma hanno fatto i conti senza l’oste e cioè Ranuccio Ghisa, padre di uno del trio, il quale sembra intenzionato a tornare giovine e fare le bravate, anche se solo per pochi giorni, dopo essere stato lasciato dalla moglie per una naturopatista lesbica.

Tra una serie interminabile di rocambolesche situazioni comiche e parecchi drammi amorosi, questa simpaticissima commedia degli equivoci troverà il suo lieto fine nell’assassinio senza pietà di Christian De Sica e Massimo Boldi ai quali verranno disperatamente mangiati i coglioni prima d’essere fatti brutalmente a pezzi.

Natale a Miami (2005)

Quest’avvincente storia d’amore e morte ambientata in suolo americano si snoda magistralmente lungo un intreccio narrativo eccezionale entro il quale trovano forma e spazio tanti personaggi ben delineati nella loro effimera esistenza caricaturale.
Come se non bastasse poi la punteggiatura continua di bellezze femminee alimenta il già poderoso orgoglio italico di una vita vissuta al massimo e tirata su nel naso come fosse cocaina tagliata col gesso usato per il bue del presepe nel quale trovano posto anche l’asinello coglioncello, San Giuseppe tutto tette, la Madonna senza gonna e quel porco dannato in eterno di cristo bambino cacasotto senza culla con 5 gradi sotto zero.

Un film consigliato soprattutto a chi vorrebbe morire perché fisso sulla sedia a rotelle, ma ancora aspetta la legalizzazione dell’eutanasia.

VOTO:
2 paraplegici

Natale a Miami (2005) Voto

Titolo originale: Natale a Miami
Regia: Neri Parenti
Anno: 2005
Durata: 100 minuti

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui

Autore: Federico Del Monte

I'm an Italian photographer, filmmaker, blogger and teacher.

4 pensieri riguardo “Natale a Miami (2005)”

  1. Per un attimo ho pensato che ti avessero hackerato il sito e che avessi cominciato ad appressare tali perle di italiana cinematograficita’, trullallero trullalla’.
    Posso tirare il fiato, grazie di esserci.

      1. Non ho visto questo film, infatti il solo titolo basta a relegarlo nella mia personale fossa degli atti mancati. Detto questo, hai tutta la mia comprensione. Mi ero quasi rassegnato all’idea di essere l’unica entità senziente a cui la visione di certi abusi della tecnica cinematografica provoca una lucida e (per gli artefici di cotali scempi) pericolosa rabbia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *