Oblivion (2013)

Oblivion (2013) featured

Jack Harper è un tecnico manutentore di droni il quale, dopo che tra il passato 2017 e il presente 2077 la Terra è stata quasi completamente distrutta da un attacco alieno che ha costretto i superstiti a partire per Titano con una riserva di energia estratta dagli Oceani terrestri da delle immense idro-trivelle le quali sono sorvegliate dai droni di Jack Harper, conta i giorni che lo separano dalla fine della sua missione di sorveglianza assieme ad una splendida roscia che sembra, nonostante l’impeccabile messa in piega, avere il classico palo di frassino su per il culo.

A mettergli i bastoni tra le ruote ci sono gli Scavs, quel che resta della sconfitta razza aliena, i quali perseverano nella loro guerriglia alla vietnamita con contorno di patate…

…oppure è, come al solito nel cinema Hollywoodiano, che la storia è ricca di “sorpresone” e quel che sembra vero all’inizio risulta squallida menzogna dopo neanche una ventina di minuti?

Oblivion (2013)
un aiutino

Un visivamente interessante, ma abbastanza privo di profondità e originalità, film diretto da quello di Tron: Legacy che dovrebbe, per chi l’ha visto, darvi un’idea di cosa aspettarsi da questo blockbuster apocalittico liberamente ispirato/copiato/influenzato/ricercato/frustato/sodomizzato/alcolizzato/stuprato/bastonato/imbavagliato/schiaffeggiato/strangolato da parecchie altre (e migliori) pellicole tipo Moon o Solaris.

Questa storia un po’ smunta, girata in scala di grigi e interpretata da delle statue di cera del Madame Tussauds non riesce, nonostante qualche spunto piacevole ed un budget milionario, ad andare oltre un superficiale interesse da parte di un pubblico sempre più intriso di cecità e merda.

VOTO:
3 cecità

Oblivion (2013) voto

Titolo originale: Oblion
Regia: Joseph Kosinski
Anno: 2013
Durata: 124 minuti

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui

Autore: Federico Del Monte

I’m an Italian photographer, filmmaker, blogger and teacher.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *