Timbuktu (2014)

Timbuktu (2014) featured

In una città poverella del Mali arrivano gli integralisti islamici che impongono le loro leggi assurde basate su un mediocre libro di fantasia scritto 1400 anni fa.
Niente fumo, niente pelle scoperta, niente musica, niente contatto fisico, niente calcio… con la loro foga censoria, gli idioti religiosi opprimono la mite popolazione locale con un bullismo da quattro soldi fatto di armi e ignoranza e ipocrisia.

Tra le vittime di questa macchina giuridica cieca e arcaica finisce suo malgrado un pastore beduino di nome Kidane, padre amorevole di una giovane ragazzina e marito devoto di una risoluta donna del deserto; gente buona e pacifica che ama farsi i cazzi propri da circa 4500 anni.

Timbuktu (2014)

Interessante pellicola sulla vita di gente che noi in Europa con gli smartphone e il satellite e internet e il paccheto Treu non ce ne frega mai un cazzo e invece dovremmo fregarcene, quanto meno per vedere e capire e riconoscere quanto tutti gli esseri umani nascono e vivono e muoiono allo stesso modo e siamo molto più simili di quanto aspetti superficiali come i vestiti o la lingua potrebbero far pensare di primo acchitto.

A proposito di lingua, sono rimasto assolutamente folgorato dal linguaggio Tamasheq, la lingua Tuareg dei beduini del centro nord Africa: una serie di dolcissimi suoni e morbide pause che provocano istantaneamente empatia nell’ascoltatore.

Per il resto il film gioca un po’ coi soliti stilemi del film impegnato ma che non lo dà a vedere e, nonostante alcune scene esilaranti e altre molto toccanti, il tutto ha il fiato alquanto corto e secondo me non regge l’importante quadro politico/sociale che si era prefisso di dipingere.

Il resto della critica lo ha elogiato, ma si sa: basta parlar male dell’Islam che allora tutti sono contenti.

VOTO:
3 Islamici che parlano male dell’Islam

Timbuktu (2014) Voto

Titolo originale: Timbuktu
Regia: Abderrahmane Sissako 
Anno: 2014
Durata: 97 minuti

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui

Autore: Federico Del Monte

I’m an Italian photographer, filmmaker, blogger and teacher.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *