Castle (2009-2016)

Sì, lo ammetto, lo dichiaro, lo confesso.
Consapevole delle ripercussioni sul mio buon nome e su quello dei figli dei figli dei miei figli è arrivato il momento di fare outing e dire che sono un fan accanito di Castle, la serie televisiva americana incentrata sulle investigazioni del detective Kate Beckett della polizia di New York e del suo infantile e geniale spasimante Richard Castle, scrittore di romanzi gialli ricco e viziato.

Castle-(2009-2016)

Con ben 8 stagioni sul groppone, questa serie televisiva americana si è guadagnata negli anni un folto pubblico di fedelissimi che hanno assistito a colpi di scena, omicidi elaboratamente fantasiosi, investigazioni al limite dell’assurdo e corteggiamenti liceali tra due professionisti affermati.
Il protagonista è interpretato da Nathan Fillion, un attore molto competente che è riuscito a creare un personaggio altamente irritante nei suoi infantilismi eppure al contempo incredibilmente affascinante per la sua capacità di ragionamento laterale; Stana Katic invece interpreta la bellissima investigatrice pronta a tutto pur di fare giustizia, un personaggio solo apparentemente monocorde e unidirezionale e che invece ogni tanto rivela lati di sé stridenti con la facciata perbenista costruita fortemente a tavolino.
Ai due protagonisti si affianca la coppia di investigatori Esposito-Ryan, il primo latino e il secondo irlandese; a completare poi la rappresentanza delle minoranze c’è la coroner nera Lanie.
Questi 5 buontemponi, aiutati da una folta schiera di co-primari di tutto rispetto, hanno sventato piani diabolici, attentati terroristici e una bomba atomica nel corso delle numerose puntate che compongono questa prolifica serie.
Anche se non siamo di fronte a niente di eccezionale e anzi si ha in più di un’occasione l’impressione che gli autori siano sempre sul punto di allungare il brodo con abbondanti secchiate d’acqua gelata, beh…nonostante questo, ho seguito con vivo interesse per 8 anni la storia d’amore poco convenzionale tra un cresciutello bambino prodigio e un donnuomo col naso rifatto e la voce di Ornella Vanoni.

Se anche voi amate le investigazioni, gli omicidi strambi e i tiraemolla amorosi, allora questo Castle fa al caso vostro.
Altrimenti fate i fichi della situazione e guardatevi quella cacata di proporzioni colossali che è Game of Thrones; una serie esclusivamente incentrata su spade, draghi e il culo di Emilia Clarke.

VOTO:
4 culi di Emilia

castle (2008-2016) voto

Titolo originale: Castle
Creatore: Andrew W. Marlowe
Anno: 2009 – 2016
Durata: 8 stagioni con episodi da 45 minuti circa

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui

Autore: Federico Del Monte

I’m an Italian photographer, filmmaker, blogger and teacher.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *