Che fine ha fatto Baby Jane? (1962)

Che fine ha fatto Baby Jane? (1962) featured

Nel 1917 Baby Jane era una graziosa bambina da avanspettacolo sfruttata fino al midollo da un padre voglioso di danaro facile; nel 1962 Jane è diventata una vecchia megera dal sadismo esagerato e senza qualche rotella.
Rinchiusa in casa con la sorella paralitica Blanche, ex promettente attrice che Jane ha costretto su una sedia a rotelle nel 1935 quando le passò sopra con la macchina, la megera di cui sopra tenta il colpaccio e mette in piedi un piano per far fuori la storpia e incassare il malloppo.

Facendo totalmente leva sulla vera ed aspra rivalità che c’era tra le famosissime attrici Bette Davis e Joan Crawford, What Ever Happened to Baby Jane? fu un successo a due marce: da una parte le due protagoniste non più giovanissime ottennero quella fama e quel plauso che troppo spesso a Hollywood sono preclusi alle donne sopra i 35 anni e dall’altra il soggetto molto cupo e truculento aprì la strada al genere psycho-biddy e cioè i film con le vecchie che danno di matto e fanno casini.

Anche se abbastanza lungo e alquanto grottesco, sia nelle recitazioni (in bilico tra il tradizionalismo sempliciotto degli anni ’50 e il nuovo ’68 che stava arrivando) che in alcuni accompagnamenti musicali alla Topolino e Paperino nella casa infestata dagli spettri, questo particolarissimo prodotto di un’epoca fortunatamente morta e sepolta riesce ancora a catturare lo spettatore il quale si ritrova in più punti a imprecare verso lo schermo contro le azioni assurde dei personaggi.

VOTO:
4 cuori neri

Che fine ha fatto Baby Jane? (1962)

Titolo originale: What Ever Happened to Baby Jane?
Regia: Robert Aldrich
Anno: 1962
Durata: 134 minuti

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui

Autore: Federico Del Monte

I'm an Italian photographer, filmmaker, blogger and teacher.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *