I predatori dell’arca perduta (1981)

I predatori dell’arca perduta (1981) featured

Indiana Jones ha un lavoro stabile, una minorenne che gli fa il filo e un lauto stipendio…eppure questo non gli basta.
Lui sogna di cascate e giungle inesplorate, pensa ai sette mari e ai tesori sepolti nel ventre molle del vecchio mondo, lui non ce la fa a stare dietro una scrivania con al di sotto di essa una studentessa a fargli il filo di cui sopra.
Indiana è la riprova che un posto fisso al ministero non è tutto nella vita e se un uomo è nato per indossare cappelli buffi e fruste di pelle è nel suo diritto fare coming out e gridare a tutto il mondo:
“io ho sempre voluto fare il cacciatore di tesori…coddio”.

I predatori dell’arca perduta (1981)

Ottimo incipit all’insegna del dio ebreo sterminatore per una delle saghe d’avventura più famose del cinema; qui si lavora per accumulo, si fa dell’eccesso una virtù e dell’assurdo un assunto imprescindibile.
Molto simpatiche le interpretazioni, tutte giustamente sopra i toni, tra cui spicca quella di Harrison Ford nei panni di un uomo che vive una doppia vita all’ombra di un segreto che lo tiene prigioniero tra gioielli inestimabili e un’inspiegabile paura per i serpenti, specialmente quelli africani.

VOTO:
5 biscioni

I predatori dell’arca perduta (1981) voto

Titolo originale: Raiders of the Lost Ark
Regia: StevenSPielberg
Anno: 1981
Durata: 115 minuti

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui

Autore: Federico Del Monte

I’m an Italian photographer, filmmaker, blogger and teacher.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *