Il papà migliore del mondo (2009)

Un timido insegnante di liceo non riesce a vivere una vita che gli dia gioia e finisce per circondarsi di mediocri e mediocrità mentre un tiepido lenzuolo di menefreghismo e profondo egocentrismo pregna l’aria tutta.

Il vento cambia quando il figlio, stronzettello erotomane senza recupero, finisce morto strozzato mentre si fa una sega in apnea tipo David Carradine dentro quell’armadio in Thailandia.

Il papà migliore del mondo (2009)
Kill(ed) Bill

Bellissima commedia nera che prende di mira il berbenismo imperante nella contemporanea cultura americana e tutte quelle facce da cazzo che sei costretto a salutare ogni giorno quando invece vorresti dare un calcio ai loro vassoi da camerieri del sistema, World’s Greatest Dad (nonostante un titolo infelice che porterebbe ad accomunarlo alla melma finto-comica dei serial televisivi con le risate registrate) è invece uno dei film più interessanti del suicida Robin Williams il quale ci regala una delle sue ultime fantastiche interpretazioni.

Non è certo una disamina socio-politica né un manifesto culturale, però se siete stufi di ridere delle minoranze etniche come in The Big Bang Theory allora questa è una valida alternativa non impegnativa.

VOTO:
4 David Carradine e mezzo

Il papà migliore del mondo (2009) voto

Titolo originale: World’s Greatest Dad
Regia: Bobcat Goldthwait
Anno: 2009
Durata: 99 minuti

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui

Autore: Federico Del Monte

I’m an Italian photographer, filmmaker, blogger and teacher.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *