58 minuti per morire (1990)

58 minuti per morire (1990) featured

Dopo aver salvato capra e cavoli al grattacielo Nakatomi facendo scoppiare bombe e teste di cazzo senza soluzione di continuità, John McClane si è riappacificato con sua moglie cattolica mafiosa tanto da far visita natalizia ai di lei genitori.

A rompere le uova nel paniere familiare arriva però Franco Nero in versione dittatore sud americano anti-comunista ex alleato della CIA ora in modalità arresto internazionale il quale sta per atterrare all’aeroporto di Washington DC proprio mentre il nostro prode poliziotto fascista sta aspettando la moglie cattolica mafiosa per andare a far visita di cortesia ai di lei genitori.

58 minuti per morire (1990)

Seguito meno riuscito del celebre primo Die Hard, delizioso film vagamente fascistoide ma comuque dotato di un buon sarcasmo e una sequela di ottime scene d’azione che certe cacate di oggi se le sognano col binocolo, qui purtroppo siamo più dalle parti dell’effetto speciale spropositato e dei morti che cadono numerosi come popocorn sul pavimento del cinema.

Bella la trafittura oculare con la stalattite di ghiaccio (una chiara frecciatina al delitto di Cogne dal quale la Franzoni ne è uscita indenne nonostante tutti sapessero fosse stata lei a uccidere il figlio proprio con un pugnale di ghiaccio), bella la danza nuda di cui sopra e della quale non si sentiva la minima mancanza e molto belli Robert Patrick e John Leguizamo giovini giovini che io non m’ero mai accorto recitassero per tipo 7 secondi tra le file dei cattivi.

VOTO:
3 assassine

58 minuti per morire (1990) voto

Titolo originale: Die Hard 2 Die Harder
Regia: Renny Harlin
Anno: 1990
Durata: 124 minuti

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui

Autore: Federico Del Monte

I'm an Italian photographer, filmmaker, blogger and teacher.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *