Blow Out (1981)

Blow Out (1981) featured

Jack Terry, interpretato da un bel John Travolta, è un tecnico del suono che lavora su film a metà tra l’orrore e l’erotico; quel particolare genere da sottobosco, molto fruttifero, che sforna sempre la stessa storia: ragazze pomicione vengono accoltellate e/o strangolate da misteriosi pazzi omicidi, preferibilmente mentre scopano.

Jack, dicevo, è fuori una notte per registrare suoni da aggiungere al film a cui sta lavorando: gufi, vento, ranocchie sono i suoi soggetti.
La notte sembra tranquilla quando lì vicino all’improvviso un’auto perde il controllo, sfonda il guardrail e finisce nel fiume.
Jack salva la ragazza all’interno, ma non riesce a salvare anche il guidatore, guidatore che poi si rivela essere il probabile prossimo candidato alle elezioni presidenziali americane.
Sembrerebbe un normale incidente stradale, ma presto Jack si rende conto che le cose stanno diversamente e che la chiave per svelare il mistero è nel nastro audio da lui registrato.

Blow Out (1981)

Blow Out fu un insuccesso all’uscita e non riuscì a coprire tutti i costi; un vero peccato, perché resta una delle migliori pellicole di De Palma (se non la migliore) e un’opera somma del cinema-metacinema.
Non sono infatti moltissimi i film che parlano di cinema, quelle pellicole che si addentrano nei meandri del dietro le quinte per svelare quello che succede dietro la quarta parete; ancora meno sono quei film che lo fanno con risultati eccellenti.

Blow Out, capolavoro di Brian De Palma dell’81, fa parte di questa ristretta cerchia.
Dio lo benedica.

Titolo originale: Blow Out
Regia: Brian De Palma
Anno: 1981
Durata: 107 minuti

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui

Autore: Federico Del Monte

I'm an Italian photographer, filmmaker, blogger and teacher.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *