Van Helsing – Dracula’s revenge (2004)

“vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda, “vampiri nello spazio” è un’idea di merda.

"vampiri nello spazio" è un'idea di merda
“vampiri nello spazio” è un’idea di merda

Per capire la povertà totale di questo film, basta osservare con attenzione questa foto promozionale; le foto promozionali sono foto posate in studio che vengono rilasciate dai produttori in vista dell’uscita di un film e servono a veicolare un messaggio base: nel nostro film ci saranno questi attori e saranno fichissimi.
Ecco, guardate invece questa foto: i personaggi sono allineati su uno sfondo nero da 20 euro malamente steso, la parte inferiore è tutta spiegazzata e si notano macchie e segni d’usura, l’illuminazione è banale (a sandwich posteriore) e l’inquadratura taglia fuori un pezzo di testa di uno degli attori (tra l’altro l’unico che sembra crederci) mentre gli altri fanno il meno possibile per non sembrare annoiati.

Dracula 3000 (questo il nome originale) è una cacata di dimensioni colossali, una porcheria televisiva arrabattata alla meno peggio, con scenografie inesistenti, inspiegabili poster di Lenin e bandiere con falce e martello alle pareti, costumi che sembrano usciti dal 1995 e una storia assolutamente ridicola, ma così ridicola che sarebbe ottima per un film comico.
Il finale poi fa storia a sé: sembra come se una mattina uno dei produttori sia corso in studio e abbia urlato “Abbiamo finito i soldi! Cristo, dobbiamo girare il finale entro pranzo!”.
No perché è l’unica spiegazione possibile ad una conclusione affrettata e senza senso come quella qui proposta.

E fa male soprattutto pensare che il regista sia lo stesso di un film sudafricano molto bello, Yesterday, su una povera madre sieropositiva che vuole vivere unicamente per vedere la figlia andare a scuola.
Un film meraviglioso a tratti e che mi fa incazzare ancora di più se penso che Darrel Roodt l’ha girato lo stesso anno di questa emerita stronzata.

Poche volte mi sono sentito così a corto di insulti per un film, ma devo ammettere che quest’ennesima incarnazione del conte di Transilvania è riuscita a prosciugarmi totalmente.
Deficitato in profondità, cercherò quindi di rimediare in dimensione:

QUESTO FILM
E’
PURA MERDA

Titolo originale: Dracula 3000
Regia: Darrel Roodt
Anno: 2004
Durata: 86 minuti

I film sono visti rigorosamente in lingua originale.
Se ti senti offeso, clicca qui

Autore: Federico Del Monte

I’m an Italian photographer, filmmaker, blogger and teacher.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *